IT | EN

L’Italia digitale che vogliamo Le imprese del settore guardano con responsabilità alla digitalizzazione del Paese. Vogliono mettere a disposizione di chi decide visioni, tecnologie e competenze. Per creare valore oggi.
Il futuro digitale è adesso Imprese, Amministrazioni Pubbliche, Università. Tutti i soggetti che concorrono allo sviluppo e all’utilizzo delle tecnologie digitali sono chiamati a impegnarsi per creare il nostro futuro digitale.
Le nostre priorità La digitalizzazione diffusa è la chiave per dare una marcia in più al nostro Sistema Paese. Assinform e Confindustria Digitale individuano 7 priorità.
Chiudiamo il gap digitale L’Italia ha sofferto di un deficit competitivo che va colmato. Pur essendo una delle principali economie mondiali, con capacità notevoli, ha accumulato negli ultimi 10-15 anni un ritardo tecnologico che si è riflesso sul sistema Paese almeno quanto lo squilibrio dei conti pubblici.
L’ICT italiano è strategico Un mercato che ha sofferto, ma che si sta riprendendo. La digitalizzazione del Paese può essere accelerata.