IT | EN

 

Selezionati: Nuova Sabatini
“Nuova Sabatini”: ancora disponibile il 25 per cento delle risorse
Il Ministero dello sviluppo economico con un comunicato ha informato che sono ancora disponibile il 25 per cento delle risorse messe a disposizione sulla c.d. “Nuova Sabatini”, lo strumento agevolativo finalizzato ad accrescere la competitività del sistema produttivo del Paese e migliorare l’accesso al credito delle PMI.
Beni strumentali – Nuova Sabatini
A partire dal 1° marzo 2017 le imprese richiedenti possono presentare le domande per la richiesta dei finanziamenti e dei contributi, a valere sulla nuova disciplina introdotta dalla circolare n.
Nuova disciplina per la concessione ed erogazione del contributo in relazione a finanziamenti bancari “Nuova Sabatini” (c.d. Sabatini ter)
Il Ministero dello sviluppo economico ha provveduto all’aggiornamento delle Faq (al 24 giugno 2016) relativamente alla c.d. Sabatini ter. Dal 2 maggio 2016 è entrata in vigore la nuova disciplina per la concessione ed erogazione del contributo in relazione a finanziamenti bancari “Nuova Sabatini” (c.
Beni strumentali – Nuova Sabatini
Lo strumento agevolativo c.d. “Beni strumentali – Nuova Sabatini” è stato istituito dall’articolo 2 del decreto-legge n. 69 del 2013 (“decreto-legge del fare”), al fine di accrescere la competitività del sistema produttivo e migliorare l’accesso al credito delle micro, piccole e medie imprese per l’acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature.